Manifestazioni

武术活动

Le Manifestazioni sono dei veri e propri spettacoli promozionali che abbiamo svolto negli anni davanti al pubblico, per le strade piazze e teatri.

Le manifestazioni sono il viatico più frequente per pubblicizzare le attività di qualsiasi tipo, particolarmente per il wu shu, sono importanti per mettere dei paletti e dei distinguo dalle altre innumerevoli arti marziali presenti nel panorama mondiale.
Purtroppo alcune manifestazioni sono fini a se stesse, praticamente sempre sono non solo senza fini di lucro ma portano solo a spese compensate da piccoli mattoni di divulgazione che fanno luce, verità e danno credibilità alle attività marziali cinesi. Nei filmati quì sotto si vedono esibizioni che volta per volta  nelle piazze nelle strade e tra la gente cercano di mettere in risalto i vari aspetti della pratica dellearti marziali cinesi.
Personalmente come insegnante mi é capitato di sentire gli sfondoni e le leggende più fantasiose su quello che i non addetti ai lavori o i giovani al primo approccio con il nostro mondo portano come bagaglio culturale, quasi sempre purtroppo anche se può sembrare irrispettoso hanno tutti idee nolto forvianti; Per esempio alla domanda conoscete il Wu Shu? La risposta é spesso no, non sò ,ma se aggiungete alla frase Kung Fu allora si, si lo conosco …Bruce Lee e giù una sequenza di luoghi comuni. La trasposizione fra arte marziale, sport marziale, combattimento, combattimento sportivo, finzione scenica e action movie crea un vortice di convinzioni impenetrabili oppure magari provenendo da altre esperienze di combattimento, magari anche efficaci come la Box occidentale trapela la sensazione che l’idea del Kung fu é più che altro un balletto una sequenza di quelle che nel pugilato sono chiamte figure solo più lunge e complesse, in una parola noiose.
Anche se dovrei essere oramai vaccinato a tutti tipi di risposta rimango sempre basito sulla mala informazione che si ha sull’argomento.
Le parole Kung Fu scritte in questo modo come negli Stati Uniti da dove sono rimbalzate le prime pellicole di cappa e spada cinesi dovrebbero essere scritte in lettere latine secondo le regole del sistema fonetico Pin Yin e suonerebbe più Gong Fu con un accento lungo sopra la la lettera “o”, perche letteralmente Gong é la parola che ovviamente non viene scritta con il principio fonetico ma con quello ideografico 功夫, la parte dell’ ideogramma
工 é proprio l’dea del lavoro in senso assoluto per cui l’intero binomio assume il significato di lavoro duro, ma anche difficile, fatto con passione e dedizione, un segno può racchiudere un’idea che rappresenta ed evoca molte cose
In Cina puoi usare il termine Gong Fu per qualsiasi lavoro ben fatto dal poema al muro di cinta di un’abitazione.

Sfortunatamente per il settore, la numerosissima corte di federazioni ed enti promozionali non aiutano a fare chiarezza e soprattutto controllo su quello che viene insegnato o spacciato per wushu Kung Fu che sia tradizionale o moderno che si tratti i tecniche esterne o interne, l’esplosione di filmati su Youtube di cui ci serviamo un p’ò tutti non ha in pratica nessuna censura culturale in questo senso, per cui sia che si parli di Kung Fu o generica difesa personale o meglio ancora di arti marziali cinesi che si arrogano il diritto di essere definite solo con il loro nome specifico come se non facessero parte quando gli serve dell’insieme ma sempre pronti al distinguo, perchè la loro pratica é la migliore. Questi video su Youtube spesso come tutorial fanno vedere tecniche di difesa sicuramente efficaci ma improbabili nella realtà, nelle aggressioni vere nessuno vi punterà mai un coltello distendendo il braccio , ne la pistola, per strada vi danno una sprangata  da dietro le spalle mentre un compare vi chiede l’ora, durante una aggressione nessuno afferra o colpisce rimanendo a portata di reazione, se nei video vedete cadere l’aggressore come una bambola di pezza é ovviamente una simulazione tecnica, quando volete sapere se una leva o unatecnica qualsiasi funziona la si deve provare come minimo con persone di stazza e forza sicuramente uguali o maggiori della nostra e sempre in movimento, una tecnica a bocce ferme invece funzionerà sempre.

Pomezia 2013 01

Pomezia 2013 02

Pomezia 2013 03

Pomezia 2013 04

Pomezia 2013 05

Pomezia 2013 06

http://www.youtube.com/watch?v=oqmw1Xsu60Y

Pomezia 2013 07

Notte Bianca 2013

Mamifestazione Zen Tao Pomezia 2013

http://www.youtube.com/watch?v=kU2mE5Oizbw

Manifestazione 1992

http://www.youtube.com/watch?v=_5mgbTtHi0Y

Alla memoria di Liliana Piscitelli

Manifestazione 1993

Tai Qi allo Stadio Dei Marmi a Roma

Manifestazione divulgativa per i bambini a Roma

Manifestazione di Carnevale Tiburtina